Masseria di Vigino


Un bene culturale diventa polo d'attrazione per un'intera regione

L’eredità culturale è parte della nostra anima nazionale. La Masseria di Vigino a Castel San Pietro è uno di questi patrimoni culturali, le cui origini risalgono alla prima metà del XV secolo. Il suo restauro e la sua trasformazione in «maison du terroir» con alloggio sono un atto di riappropriazione di un’identità. Modello centrale del sistema economico del passato, la Masseria di Vigino si ripensa nel presente come bene culturale capace di fungere da attrazione turistica e promotore delle eccellenze del Canton Ticino.